Perché comprare Lampadine Led e quali scegliere: Guida utile

Le Lampadine Led: il futuro dell’illuminazione domestica e civile

Il consumatore medio guarda con un interesse crescente questa nuova tipologia di illuminazione. Sono stati fatti passi da gigante in merito alla sensibilizzazione riguardo l’abbattimento dei costi elettrici e la riduzione degli sprechi. Le Lampadine Led sono la soluzione ideale per rispondere a queste nuove e legittime esigenze. Tali lampadine presentano, infatti, numerosi vantaggi soprattutto se confrontate con le vecchie lampadine ad incandescenza (messe al bando dall’Unione Europea) e rispetto anche ai modelli alogeni. L’impiego dei Led ormai Ë su vasta scala.

Basti pensare alla loro presenza nelle torce, in qualità di spie sui vari dispositivi elettronici oppure alla diffusione classica come fonti di illuminazione in ambienti privati e pubblici. Di fronte ad un’esposizione di Lampadine Led, è subito chiara una differenza con le altre. Le Lampadine a Led costano di più. Perché un consumatore dovrebbe preferirle ad altre di costo inferiore? Vediamo nel dettaglio quali sono i vantaggi che sono in grado di offrire.

Led uguale rispetto per l’ambiente

Le Lampadine Led di nuova generazione, rispetto a quelle classiche, non contengono né mercurio né gas pericolosi. Inoltre, per loro stessa natura, sono riciclabili. Sono in grado di far risparmiare energia alla rete elettrica perché ne assorbono, in proporzione, molta di meno (rispetto alle lampadine classiche). Inoltre, non concorrono alla creazione di campi magnetici che possono rivelarsi poco salutari per l’uomo.

I bassi consumi

E’ stato calcolato che una Lampadina Led consumi all’incirca il 70% in meno rispetto una lampadina tradizionale. Un risparmio notevole, che evidenzia il fatto che ci sia una minore dispersione di energia elettrica. Del resto, i conti sono presto fatti: una lampadina vecchio stile riusciva a trasformare soltanto il 10% dell’energia consumata in luce. Un dato incredibile ma reale.

Sono fredde

Un’innovazione particolarmente importante delle Lampadine Led riguarda la loro capacit‡ di non scaldarsi. Un vantaggio incredibile che rende possibile anche sostituirne una nell’immediato, senza il pericolo di scottarsi. Un elemento essenziale che evidenzia ancora una volta come la Lampadina Led sia una fonte di notevole risparmio. La mancanza del calore nell’elemento fa capire come non ci siano inutili dispersioni di energia.

Esteticamente perfette

Le Lampadine Led contribuiscono a creare un ambiente gradevole dal punto di vista estetico. Una delle loro caratteristiche più sorprendenti è senza dubbio la versatilità, basta dare uno sguardo all’incredibile quantità di forme e misure con cui vengono commercializzate. Sono talmente particolari da diventare a loro volta dei gradevoli complementi d’arredo. L’aspetto più apprezzato è poter avere delle lampadine che possano emettere luce calda o fredda.

Lunga vita al Led

A fronte di un costo leggermente più alto, la Lampadina Led offre un vantaggio innegabile: dura molto di più. La vita media di questa lampadina si attesta intorno alle 35.000 ore contro le 1.000 di quelle ad incandescenza.

La resistenza

Le Lampadine a Led offrono una maggiore resistenza ad urti e vibrazioni. Resistono agli sbalzi di temperatura e sono totalmente refrattarie agli agenti esterni.

Luce immediata

Le lampadine di vecchia concezione avevano bisogno di tempo per scaldarsi ed emettere la giusta illuminazione. Il Led, invece, è subito pronto, anche a temperature bassissime. Un comfort innegabile!

Come scegliere una Lampadina Led: watt contro lumen

La prima cosa necessaria da fare quando si Ë in procinto di acquistare una Lampadina Led Ë leggere bene la confezione per rendersi conto di alcune differenze sostanziali. La prima e la più importante è la presenza del Lumen, ovvero il flusso luminoso emesso dal Led. Mentre il vecchio Watt indicava la potenza, il Lumen ci offre uno spaccato significativo sull’intensità dell’illuminazione. Attraverso le indicazioni sulla confezione, possiamo scegliere l’intensità adatta per tutte le zone della casa. Ad esempio, la zona giorno avrà bisogno di una luce abbastanza forte, in grado di rendere perfettamente visibile e gradevole l’ambiente. La zona notte invece necessita di un’intensità minore e soffusa.

Luca calda o luce fredda?

Il colore della luce emessa è molto importante. Nella propria abitazione è consigliabile una luce calda (tra i 2400 e 3000 gradi Kelvin) in quanto rende l’ambiente confortevole e gradevole. Le luci fredde, ovvero quelle che arrivano fino ai 6500 gradi Kelvin, sono ideali per ambienti professionali.

Attacco e forma

La forma delle Lampadina Led è una questione di gusto e rispetto dello spazio nel quale si dovrà integrare. Ogni forma, infatti, presenta angolazioni di luce diverse.

L’efficienza energetica

In etichetta si trova la tabella relativa al consumo di energia elettrica. Per esser certi di effettuare un acquisto sicuro, occorre privilegiare sempre le lampadine contrassegnate dai simboli A++ e A+.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *